Laboratorio di Carta Riciclata

Laboratorio di Carta Riciclata

L’attività di carta riciclata si inserisce all’interno delle proposte dei Centri Diurni, in integrazione con le atti- vità delle comunità alloggio, e viene svolta presso i laboratori dedicati della cooperativa.
Il riciclo della carta è un’attività creativa-occupazionale che implica una specifica sequenza in cui la perso- na con disabilità viene coinvolta in base alle capacità e alle abilità possedute.
Si inizia con la fase del taglio della carta (strappare o tagliare “vecchia carta” in piccoli pezzi), si prosegue con la frullatura (la carta spezzettata viene frullata assieme all’acqua fino ad ottenere un composto omoge- neo), lo scolo (l’impasto viene versato in un colino affinché diventi più asciutto e compatto), la colorazione (se necessario al composto possono essere aggiunti colore e/o elementi naturali (semi, foglie secche, paglia, ecc...) e il pescaggio (si gettano nell’apposita vasca precedentemente riempita di acqua tiepida alcune manciate di impasto e poi si procede alla mescolazione e “pesca” con apposito retino).
Si conclude con la fase di asciugatura, pressatura e stesura.
I fogli realizzati vengono successivamente utilizzati per confezionare prodotti di vario genere destinati al Punto Vendita della Cooperativa situato a Vicenza, in Contrà S. Lucia n.108.
Il laboratorio di carta riciclata coniuga la cultura del riciclo con l’opportunità, per le persone con disabilità, di acquisire e migliorare le proprie abilità manuali, oltre che potenziare la concentrazio- ne, stimolare la creatività e ingaggiare l’iniziativa personale di ciascuno.

CHI E' LA COOPERATIVA IL NUOVO PONTE
Il Nuovo Ponte è una cooperativa sociale di tipo A che opera nel settore della disabilità, sul territorio della Provincia di Vicenza, dal 1984.
La cooperativa gestisce servizi semiresidenziali (Centri diurni) e residenziali (Comunità Alloggio e Gruppi Appartamenti protetti) a favore di persone adulte con disabilità.
Tutti i servizi della cooperativa interagiscono tra loro per fornire una risposta globale alla persona con di- sabilità e alla sua famiglia, valorizzando la sinergia tra gli operatori, i familiari e i volontari e promuovendo uno stretto collegamento con il territorio.
La Cooperativa ha come mission quella di favorire l’integrazione di persone con disabilità attraver- so progetti personalizzati e azioni formative di sensibilizzazione verso le comunità locali.
In particolare, si propone di riconoscere alla persona con disabilità il suo essere persona adulta e in conti- nua evoluzione rispetto alle sue potenzialità, favorendone la capacità di autodeterminazione e garantendo opportunità di sviluppo di competenze pratiche e occupazionali consone alle attitudini e alle aspirazioni di ciascuno.
Inoltre, nell’ottica del miglioramento continuo dei servizi, la Cooperativa ha scelto di dotarsi di un sistema di gestione per la qualità (certificazione ISO 9001:2015) che identifichi e gestisca i principali processi aziendali e sappia garantire, in un sistema organizzativo in continuo sviluppo, le migliori condizioni di operatività.


<< Torna alla pagina precedente